collegio dei senologiIl Collegio nasce da un’idea di Umberto Veronesi per riunirvi i medici che dedicano una parte preponderante della propria attività alla patologia mammaria e che, grazie a una costante impegno nell’aggiornamento, applicano con tempestività ogni indicazione proveniente dalla ricerca in grado di migliorare la qualità e l’efficacia gli interventi di prevenzione, diagnosi e cura dei tumori del seno.

La composizione del Collegio è interdisciplinare e tutti i medici, indipendentemente dal tipo di specializzazione, possono chiedere di esservi ammessi. L’ammissione è tuttavia subordinata alla dimostrazione del possesso di specifici requisiti professionali e scientifici in ambito senologico e al loro mantenimento nel tempo. La verifica dei requisiti viene effettuata a cadenza biennale. Per maggiori dettagli sulle modalità di adesione è possibile consultare il regolamento del Collegio nell’apposita pagina di questo sito. Ai Membri è inoltre richiesta l’accettazione delle norme previste dal regolamento e il rigoroso rispetto dei principi etici e deontologici.

Il Collegio per contro si fa garante dell’elevato livello di cultura senologica dei propri Membri e ne certifica la specifica competenza nei rispettivi settori di attività. .

Per le sue peculiarità il Collegio non si pone quindi in concorrenza con nessuna delle altre Associazioni e/o Società Scientifiche impegnate in Italia in ambito senologico ne vuole assumere un ruolo alternativo o porsi come referente delle istituzioni sanitarie volte a regolamentare l’attività senologica.